Global Point of Care
Mobile Navigation button

Settimana mondiale sull'uso consapevole degli antimicrobici 2020

Preservare l'efficacia degli antibiotici

Gestione della resistenza antimicrobica con il test della proteina C reattiva (CRP) al Point of Care

Come operatore sanitario, sai che gli antibiotici non sono sempre la soluzione. In realtà, il loro uso improprio contribuisce a uno dei problemi sanitari più grandi e più urgenti a livello mondiale. La Settimana mondiale sull'uso consapevole degli antimicrobici è una straordinaria opportunità per educare il mondo sull’importanza di un uso appropriato degli antimicrobici.

L’utilizzo di tecniche diagnostiche rapide per agevolare la distinzione tra infezioni virali e batteriche facilita in misura significativa la decisione di prescrivere o meno antibiotici*.

Infographic
FILMATI
play video
Video "30 anni"
play video
Video "Il tempo stringe"

Da 30 anni portiamo innovazioni nel test della CRP al point-of-care

Abbott è all'avanguardia nelle soluzioni di test della CRP al point-of-care da oltre 30 anni. Abbiamo lanciato il nostro primo test a interpretazione visiva semiquantitativo della CRP nel 1989. Oggi offriamo un test della CRP completamente automatizzato di prim'ordine, Afinion™ CRP.

PRODOTTI CORRELATI

Afinion™ CRP

Make every minute count.

II Afinion™ CRP è un semplice test che si effettua con la puntura del polpastrello e serve a determinare in modo rapido e accurato il livello di CRP dei pazienti.  Afinion CRP aiuta a ridurre l'incertezza diagnostica per un processo decisionale più informato quando si prende in considerazione la prescrizione di antibiotici durante le visite ambulatoriali al point-of-care.

*Come con quasi tutti gli altri test diagnostici, i risultati della CRP devono sempre essere combinati con i riscontri clinici quando si decide il trattamento.

1.    World Health Organization. World Antibiotics Awareness Week 2019.
https://www.who.int/campaigns/world-antibiotic-awareness-week/world-antibiotic-awareness-week-2019/landing

2.    Cals JWL et al. BMJ 2009;338(51):1374

3.    Little P et al. The Lancet 2013;382(9899):1175-1182

  

False
accessibility

  

No
accessibility

  

No