Global Point of Care

Test ACT point-of-care nella sala operatoria cardiovascolare

I vantaggi dell'implementazione dell'i-STAT System nella CVOR dell'ospedale di Augsburg in Germania.

Determinazioni rapide e precise del tempo di coagulazione attivato (ACT) sono essenziali durante l'intervento chirurgico di bypass cardiopolmonare (CPB) per monitorare il grado di anti-coagulazione indotta dall'eparina. Un ACT impreciso mette i pazienti a rischio di trombosi ed emorragia, e rischia di danneggiare il circuito extracorporeo.

Questo white paper descrive le motivazioni alla base dell'implementazione dell'i-STAT System presso l'ospedale di Augsburg, dove il test ACT di tipo meccanico viene utilizzato da molti anni. Vengono descritti i dati, raccolti in loco, che mettono a confronto la precisione dell'i-STAT System con il suo tradizionale dispositivo di test ACT a base meccanica.

Surgical Care
MOTIVAZIONI PER L'IMPLEMENTAZIONE DI i-STAT

Obbiettivo:

Migliore efficienza

Miglioramento

Precisione su i-STAT ha dato ai medici fiducia nei risultati. La ripetizione del test su un dispositivo di confronto ha aggiunto altri 17 minuti nel 7% dei campioni.

Obbiettivo:

Carico di lavoro per il controllo di qualità ridotto

Miglioramento

  • Nessuna interruzione del test per i controlli di qualità
  • Controllo di qualità dell'i-STAT System facilmente personalizzabile per essere compatibile con il sistema RiliBAk
  • Risultati del controllo di qualità inviati direttamente al sistema IT con la creazione di documentazione e verifica non cartacee

Obbiettivo:

Connettività IT

Conformità

Integrazione completa nel sistema IT dell'ospedale di Augsburg

Risultati del Confronto dei Dati

  • Dei campioni duplicati ESAMINATI ENTRO IL RANGE TERAPEUTICO (< 450 s), il 15% (8) ha avuto una differenza duplicata di > 50 s CON IL dispositivo di confronto, rispetto AL 3% (1) dei duplicati i-STAT
  • Nel 7% dei duplicati sul dispositivo di confronto, una delle misurazioni duplicate si trovava fuori dal range (> 1000 s), mentre l'altra era nel range. Questo non si è verificato sull'i-STAT System
  • La differenza media tra i duplicati i-STAT è stata di 26,3 secondi, il 30% migliore rispetto alla differenza media di 37,4 secondi per il dispositivo di confronto

Guarda il caso di studio completo