Global Point of Care

La diagnosi differenziale tra COVID-19 e influenza consente di prendere decisioni sul trattamento tempestive

La gravità della stagione influenzale a cui si sovrappone la presenza di COVID-19 è imprevedibile

Con la diminuzione delle misure di distanziamento sociale, la trasmissione dell'influenza potrebbe aumentare.1 Allo stesso tempo, gli esperti ritengono che il COVID-19 continuerà a circolare in modo endemico. Di conseguenza, è probabile che COVID-19 e influenza circolino contemporaneamente. I test rapidi continuano a essere uno strumento importante nella gestione dell'imprevedibilità delle malattie respiratorie.2

Registrati per guardare la registrazione di questo webinar

Webinar

I sintomi di COVID-19 e dell'influenza sono simili: ciò rende difficile
effettuare una presunta
diagnosi

COVID-19 e influenza condividono sintomi comuni come febbre, tosse e dispnea, tra gli altri, rendendo difficile la distinzione in base ai soli sintomi.3

Sono sempre più necessarie soluzioni diagnostiche che consentano di identificare, trattare e controllare adeguatamente la diffusione

Le prime ricerche dimostrano che la co-infezione tra COVID-19 e influenza è possibile e potrebbe determinare un peggioramento degli esiti dei pazienti; pertanto, il monitoraggio di entrambe le malattie è di particolare importanza per l'imminente stagione influenzale.

  • Nella co-infezione sperimentale è stato rilevato che la pre-infezione del virus influenzale A ha promosso in modo significativo l'infettività di SARS-CoV-2. (2021)4
  • Un'analisi della letteratura ha concluso che, in caso di co-infezione, la fisiopatologia è complessa e la co-infezione ha come conseguenza un danno polmonare maggiore. (Giugno 2021)5
  • Uno studio monocentrico ha rilevato che i pazienti con co-infezione da SARS-CoV-2 e virus influenzale B sono a maggior rischio di sviluppare esiti sfavorevoli (novembre 2021)6
White paper: co-infezione da SARS-CoV-2 - influenza e altri agenti patogeni

Le linee guida dell'OMS supportano i test sia per l'influenza sia per SARS-CoV-277

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) esorta i Paesi a mantenere alta l'attenzione rivolta ai test per l'influenza nel corso della pandemia di COVID-19.

"Test appropriati che garantiscano una ricerca e una sorveglianza efficaci di influenza e SARS-CoV-2 sono cruciali al fine di adottare misure adeguate".
- OMS sulla differenziazione dei virus

“Le due infezioni hanno spesso una manifestazione clinica simile […]. È quindi necessario distinguere tra i due virus e le patologie associate”.
- OMS sui test in pazienti ad alto rischio

“I pazienti con patologia grave o complessa o quelli con fattori di rischio devono essere sottoposti a un test molecolare rapido quando i risultati possono essere resi disponibili entro 24 ore”

I test rapidi favoriscono una diagnosi rapida e accurata sia del COVID-19 sia dell'influenza, garantendo una maggiore protezione delle comunità

Non abbassare la guardia

VIGILA

Monitora la trasmissione nella comunità in una stagione imprevedibile

Non abbassare la guardia

Controlla

Metti in atto pratiche di controllo delle infezioni il prima possibile

Non abbassare la guardia

Trattamento precoce

La prescrizione tempestiva di un trattamento antivirale per influenza o per COVID-19 può fare la differenza/span>

Soluzioni per la diagnosi della patologia respiratoria

Abbott offre soluzioni rapide al point-of-care per rispondere alle esigenze correlate ai test per COVID-19 e influenza

  1. Ahmed et al, Effectiveness of workplace social distancing measures in reducing influenza transmission: a systematic review. BMC Public Health. 2018;18:518. doi: https://doi.org/10.1186/s12889-018-5446-1
  2. Phillips N.. The coronavirus is here to stay —here’s what that means. Nature. 2021; 590: 382-384. doi: https://doi.org/10.1038/d41586-021-00396-2.
  3. US Centers for Disease Control and Prevention website. “Similarities and Differences between Flu and COVID-19.” Page reviewed June 7, 2021. Link
  4. Bai, L., Zhao, Y., Dong, J. et al. Coinfection with influenza A virus enhances SARS-CoV-2 infectivity. Cell Res 31, 395–403 (2021). (Link).
  5. Covin, S, Rutherford G. Coinfection, Severe Acute Respiratory Syndrome Coronavirus 2 (SARS-CoV-2), and Influenza: An Evolving Puzzle. Clinical Infectious Diseases. 15 June 2021; 72(12), e993–e994. (Link)
  6. Yue H, Zhang M, Xing L, et al. The epidemiology and clinical characteristics of co‐infection of SARS‐CoV‐2 and influenza viruses in patients during COVID‐19 outbreak. J Med Virol. 2020 Nov; 92(11):2870-2873. (Link- abstract)  (Link-Full paper-requires login)
  7. WHO Policy Brief “Readiness for Influenza during the COVID-19 pandemic.”  World Health Organization. 6 November 2020. (Link)